Marettimo: Punta Troia e Grotta del Tuono

Spread the love : - >

Subito dopo la Grotta del Cammello ci si dirige con lo scafo verso Punta Troia, dove alla cima del promontorio si erge il famoso Castello di Punta Troia dalla storia travagliata che risale all’epoca dei saraceni e prosegue con i normanni, svevi e borboni e recentemente ristrutturato, fino ad arrivare alla Grotta del Tuono.

Prima del promontorio c’è Cala Manione la caletta che accoglie le imbarcazioni da diporto in visita o escursione in questi luoghi. Qui ad esempio sbarcano su uno scoglio i visitatori che devono andare al Castello o il personale stesso. L’alternitiva a questo scalo è il lato opposto, lo scalo maestro ma lì si sbarca in spiaggia.

La rocca dove sorge il Castello ha un aspetto granitico e strapiomba a mare da un lato in maniera a dir poco impressionante. Ed è proprio da questa parte che si apre un anfratto enorme poco profondo ma molto frastagliato, è la famosa Grotta del Tuono che si è formata dall’erosione continua e costante delle maree. La grotta prende il nome dal forte rumore che sprigiona assimilabile ad un vero e proprio tuono quando il maroso è talmente forte da infrangere un’intera onda all’interno della grotta provocando una cassa armonica naturale che risponde risuonando come un temibile tuono.

Doppiato il promontorio si scorge una delle più belle calette di Marettimo, lo Scalo Maestro, dove è possibile fare un bagno in una piscina cristallina e fare snorkeling godendosi scenari unici anche sott’acqua. Poco vicino alla caletta verso Punta Troia a poche bracciate c’è una piccola grotticella con una spiaggetta riparata dalla roccia dove è possibile “ascoltare” il mare come chiusi dentro una conchiglia (vedi foto sotto)

Ecco la Gallery della Grotta del Tuono e dello Scalo Maestro

Continuando il periplo dell’Isola doppiata Punta Troia si apre tutta la costa esposta a nord, la prima grotta dopo lo Scalo maestro è la fantastica: Grotta della Pipa, poi Punta Mugnuni e quindi Cala Bianca

Per altri itinerari a Marettimo clicca sul TAG Marettimo

ndr: sei a Marettimo o alle Egadi e devi visitare anche altre zone della Sicilia ? Ricordati di navigare su www.palermoweb.com 

 

Lascia un commento